6 Cose Gratis da fare a Mosca

Pubblicato il

Il sogno socialista è stato ufficialmente abbandonato, ma è ancora possibile divertisti a costo zero a Mosca. Ecco le cose migliori che potete fare per passare tempo nella capitale russa senza spendere soldi! Se volete risparmiare sul vostro viaggio, approfittate di questi favolosi sconti Volagratis!

TOUR GRATIS DI MOSCA

L’innovativa compagnia impresaria ‘Moscow Free Tour’ offre un tour a piedi dei migliori posti di Mosca, condotte dalle guide più esperte ed entusiaste della città. È fatto così bene che varrebbe la pena pagarlo – ma non dovrete!

LA PIAZZA ROSSA E LA TOMBA DI LENIN

Mettere piede nella vasta piazza Rossa e contemplare la sua storia millenaria sarà il culmine della vostra vacanza a Mosca, e non costerà un copeco!  Mentre siete lì, non perdete l’occasione di vedere Vladimir Ilych.

I GIARDINI STROLL ALEXANDER

Le coloratissime distese di fiori e l’impressionante vista sul Kremlin rendono questo parco storico il luogo perfetto per le passeggiate di turisti e abitanti locali. Sguazzate nella fontana troika e osservate il cambio della guarda alla Tomba del Soldato Senza Nome, tutto gratis!

LASCIATEVI STUPIRE DALLA CATTEDRALE DEL CRISTO SALVATORE

L’enorme Cattedrale del Cristo Salvatore domina il profilo della città, assieme al fiume Mosca a sud-ovest del Kremlin. Una reincarnazione della chiesa del 19esimo secolo distrutta da Stalin, è straordinariamente sfarzosa, vistosa e a costo zero!

PERDETEVI NEI SUPERBI PAVIMENTI DEL KOLOMENSKOE

Vagare per il Kolomenskoe Museum è gratis, e si trova di fronte al fiume Mosca. Approfittatene per visitare la deliziosa Chiesa dell’Ascensione del 16esimo secolo che, con le se costruzioni in mattone e il tetto a tenda, a dato il via alla rivoluzione architettonica russa.

GUARDATE LE INNUMEREVOLI ICONE AL MUSEO DELLE ICONE RUSSE

Mikhali Abramov, businessman e mecenate artistico, ha personalmente messo insieme una collezione di oltre 4000 pezzi di arte russa e cristiana occidentale, includendo circa 600 icone. Per diffondere l’amore per questa iconica forma d’arte, la collezione è aperta al pubblico ed è gratis.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *