7 Cose Gratuite da fare a Barcelona

Pubblicato il

MUSEI GRATIS LA DOMENICA

Alcuni musei gestiti dalla città (incluso il Museu Picasso, MUHBA) sono gratis nei pomeriggi della domenica, dalle 3 alle 8 di sera. Altri sono gratis in un giorno preciso del mese, spesso il primo mercoledì o la prima domenica, controllate i siti specifici per i dettagli.

PASSEGGIATA A LA RAMBLA

È sfacciatamente turistica, ma passeggiare lentamente attraverso questo chilometro di strada è senza ombra di dubbio un’esperienza quintessenziale di Barcelona. Allineata agli edifici storici e regali, La Rambla è un luogo perfetto per passeggiare, in particolare se siete lì nel momento giusto – il mattino presto è perfetto.

AMMIRARE L’ARTE MODERNISTA 

Mentre molte delle gemme architettoniche di Barcelona hanno un ingresso a pagamento per vederne l’interno, le straordinarie facciate possono essere viste gratis. La strabiliante abilità di Gaudí, la Sagrada Família, ad esempio, o i tre meravigliosi esempi di Modernismo sul Passeig de Gràcia – la Casa Lleó Morera, la Casa Amatller, la Casa Batlló di Gaudí.

CROGIOLARSI SU UNA SPIAGGIA

Barcelona ha alcune delle più belle spiagge al mondo, e sono perfette per riposare i piedi doloranti dopo giorni di visite. Barceloneta è la più popolare, con la sua bellissima spiaggia dorata e la via di ristoranti. Per qualcosa di meno affollato, più a nord c’è la Fòrum area.

LASCIATEVI AMMALIARE DALLA CATEDRAL

Nel cuore del Barri Gòtic, la colossale Catedral neo-gotica ha un impressionante esterno. L’ingresso gratuito al mattino e a tarda serata rende questo luogo perfetto per avventurarsene e godersi i soffitti decorati, i pilastri e gli archi, con un parco pieno di palme, aranci e una popolazione di oche bianche.

ARTE DI STRADA

I graffiti degli artisti di Barcelona sono un orgoglio della città, e potrete trovarne dei bellissimi esempi in giro per la città, in particolare a El Raval e Poblenou. La città ha anche una lunga tradizione di arte di strada e scultura. Alcuni sono conosciuti meglio, e sono il Peix, un enorme scultura di un pesce creata da Frank Gehry di fronte alla spiaggia; La testa di Barcelona alta 15 metri di Roy Lichtenstein, al Port Vell. L’omaggio a Picasso dal catalano Antoni Tàpies, e l’enorme gatto sulla Rambla del Raval di Fernando Botero.

VAGATE ATTRAVERSO LA PLAÇA REIAL

In questa piazza piena di arcate, che ricorda una versione più modesta della piazza di San Marco di Venezia, cercate il primo pezzo commissionato a Gaudí, i lampioni con i serpenti dalla testa di drago.

Se volete risparmiare sul vostro viaggio, approfittate di questi favolosi sconti Volagratis!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *